Come fare soldi con Google Adsense e Facebook Ads

guadagnare con facebook e adsense

AdSense di Google è per molti la migliore piattaforma pubblicitaria che esiste per fare soldi, ma molti webmaster hanno difficoltà a ottenere ricavi sostanziali con questa piattaforma, perché non hanno abbastanza traffico o perché hanno scelto un soggetto che non paga un sacco di soldi per ogni click.

Per fare soldi con Google Adsense ci sono molti percorsi, il percorso più lungo è il tradizionale ed è quello scelto dalla maggior parte dei webmaster, che sostanzialmente consiste nel creare contenuti di qualità ed eseguire alcune azioni SEO per posizionare i loro siti, e quindi iniziare a ricevere clic. Non esiste una strada più breve con la quale si possano realizzare dei guadagni con Adsense senza attendere a lungo.

Questo articolo è dedicato a quelle persone che vogliono a guadagnare una considerevole somma di soldi con Google Adsense, ma sono disposti ad aspettare più di 6 mesi per cominciare a ricevere visitatori e quindi realizzare un guadagno.

Questo tutorial è rivolto a persone che hanno già una qualche idea di come fare blog e hanno già un account AdSense di Google, ma va bene anche per gli esordienti dei pay per click, perché la verità è che la creazione di un blog oggi è molto facile.

Fare soldi con Google Adsense e Facebook Ads

Per fare soldi con Google Adsense o qualsiasi altro sistema sono richieste visite di monetizzazione, difficile ma anche semplice. Un modo per ottenere i visitatori è quello di utilizzare il SEO, vale a dire in qualche modo la strada lenta, ma ci sono anche i social network e in particolare il più famoso Facebook, il social network riceve milioni di visitatori da tutto il mondo ogni giorno, la fonte di traffico per eccellenza.

Facebook ha recentemente ridotto il campo di applicazione delle pubblicazioni nella rete sociale, questo significa che ogni pubblicazione che facciamo nel nostro profilo o nella nostra Fanpage ora raggiunge un numero inferiore di persone rispetto al passato. Questa è una strategia del suo creatore Mark Zuckerberg per ottenere maggiori profitti con il tuo sistema di pubblicità Facebook Ads.

Fare soldi con Google Adsense e Facebook Ads

Per fare soldi con il programma pubblicitario di Google bisogna necessariamente avere un blog, in modo che il primo passo successivo è quello di creare un blog, ma non un qualsiasi blog. Il blog dovrebbe essere su un argomento che ha un buon pay per click, nella mia esperienza personale posso dire che i temi meglio cliccati per pay per click sono i commenti su Forex, opzioni binarie, finanza, investimenti Systems, assicurazioni, turismo e hosting, questi argomenti forniscono una buona offerta da parte degli inserzionisti, così i nostri profitti per click saranno superiori a quelli di altri temi.

Concludendo

Spero che l’articolo sia stato utile, ricordate che l’obiettivo di questo metodo è quello di fare soldi con Adsense, e quindi una campagna redditizia. Con questo metodo per fare soldi si ottiene una percentuale di investimento non inferiore al 70% dell’investimento stesso, basta avere pazienza e attendere non meno di 6 mesi.

Continue Reading

Trading binario: guadagnare attraverso strategie opzioni binarie

Investire trading binario

Introduzione alla strategia Gap Binary Options

Questa strategia descrive come utilizzare il gap di fine settimana per il commercio “PUT/CALL” nelle opzioni binarie (noto anche come alto/basso o verso l’alto/basso). Si tratta di un commercio a breve termine, che dovrebbe essere completato nello stesso giorno in cui il mercato viene aperto (derivante dal divario del fine settimana).

Il divario di fine settimana di solito si verifica nel forex trading a causa del non funzionamento di tale mercato durante il fine settimana. Tuttavia, se si guarda l’andamento economico di alcuni dei beni negli indici di borsa, si vedrà qualche elemento di ampia fluttuazioni dopo un giorno di negoziazione. Così, per gli indici azionari, non parliamo di un gap week-end di per sé, ma definito in termini di spazi quotidiani.

Le lacune che si verificano dopo il fine settimana o dopo un giorno di negoziazione, si presentano come un risultato di un fattore: quando vi è stato un importante evento capace di muovere i mercati in grande misura, o dopo un periodo di notevole volatilità e molti dopo la mezzanotte a seguito di una particolare forte tendenza per il giorno/settimana, qui troviamo un gap.

Nel mercato forex, abbiamo bisogno di capire se il mercato forex spot on-line non è l’unico dove sono scambiate valute. Anche durante un fine settimana, le transazioni valutarie avvengono nel mondo esterno e dove vi è stato un evento che ha cambiato l’andamento di una moneta, ci sarà una differenza nel prezzo di tale valuta in tempo reale alla fine della settimana di trading.
Questa la differenza che si manifesta come un “gap“.

Trading di fine settimana, il gap del mercato delle opzioni binarie

Si utilizza il divario week-end per i profitti sul mercato delle opzioni binarie.

La domanda è: come?

Prendiamo in considerazione alcuni modi in cui è possibile farlo.

Il fatto è che nessun operatore in grado di prevedere con certezza quando un gap di fine settimana si verificherà e quale direzione assumerà. Tuttavia una cosa che può essere prevista con un elevato grado di certezza è che il più delle volte, il divario tende a chiudersi a causa degli operatori che prendono posizione in direzione opposta a quella del gap. Così la nostra strategia non è quella di scambiare il gap, ma entrare nel mercato alla chiusura del gap stesso.

Di solito dopo che i mercati hanno assorbito l’impatto del fenomeno che ha creato il divario e hanno scoperto che non c’è una vera ragione perché l’attività prosegua in direzione del gap, gli operatori dovranno operare contro il divario e la forza della sua chiusura. Ciò si verifica nel 70% dei casi. E’ solo quando c’è una fondata ragione per sostenere questa lacuna (ad esempio, lo scoppio della Guerra civile libica nel febbraio 2011 che ha causato un crollo del prezzo del petrolio di 400 pips), che possiamo aspettarci che gli operatori commerciale seguano la direzione del gap, negando questo principio.

Così la strategia potrebbe essere quella di aspettare che il mercato apra, e valutare le forti influenze fondamentali che hanno causato un divario.

I passi da seguire:

a) Attendere che il gap si verifichi. Questo di solito è rappresentato da un vuoto. Osservare l’Asset per circa tre ore (ovvero attendere tre candele).
b) Cercare una inversione ribassista pinbar o rialzista.
c) Una volta visualizzato il pinbar, esegui un’pzione “PUT” o “CALL”.

Quello che abbiamo trovato è un fattore fondamentale che effettivamente sostiene la chiusura del gap. Questo si è manifestato sotto forma di notizie negative per l’euro da parte del settore bancario spagnolo, che aveva bisogno di un piano di salvataggio da parte della FMI e BCE. Così il nostro commercio ha prodotto i risultati desiderati.

Questo è un esempio di un commercio molto semplice può essere eseguito con la discontinuità del fine settimana sia con una “CALL” che con una “PUT”.

http://www.tradingmania.it/opzioni-binarie/strategie/

Continue Reading