Perché è importante fare attività fisica

“Mens sana in corpore sano”.

Quante volte avete sentito questa frase?

Questa citazione è stata scritta da Giovenale che l’ha inserita nelle sue satire nel I secolo d.C., eppure ancora oggi, dopo tanto tempo, si usa di frequente perché è più attuale che mai.

Ora che la vita è frenetica e stressante è fondamentale cercare e trovare un equilibrio psico-fisico.

L’attività fisica, non solo intesa come sport, permette di acquisire il benessere del corpo e quello della mente aiutando le persone a liberarsi dallo stress e dalle tensioni che si accumulano nel quotidiano. Secondo ricerche mediche, bastano 30 minuti al giorno di attività per migliorare la qualità della vita di un individuo.

Per questo motivo si dovrebbe praticare più movimento tutti i giorni assumendo, in questo modo, abitudini più sane.

Passare da uno stile di vita sedentario a uno più attivo comporta piccoli cambiamenti nelle consuetudini come fare le scale, evitare di utilizzare la macchina per brevi tragitti, andare a lavoro a piedi quando è possibile, usare la bicicletta o concedersi delle passeggiate.

Nonostante si faccia fatica a trovare tempo per svolgere un’attività fisica, i benefici che ne derivano sono innumerevoli.

  • Riduce lo stress. Il tempo dedicato all’attività fisica è un periodo in cui si cura se stessi, in cui ci si stacca dalla quotidianità e dai problemi. Inoltre, durante l’esercizio fisico, vengono rilasciate endorfine, molecole prodotte dal cervello, che aumentano lo stato di equilibrio generale perché funzionano come un calmante facendo sentire l’individuo più sereno e rilassato.
  • Favorisce il buonumore facendo aumentare la produzione di serotonina, un neurotrasmettitore prodotto nel cervello detto anche ormone del buonumore, che provoca una sensazione di benessere generalizzato.
  • Aumenta l’autostima. Fissare dei traguardi, raggiungerli e superarli provoca soddisfazione, alimenta l’orgoglio e l’autoconsapevolezza. Quando si incomincia a praticare uno sport, spesso inizialmente si fa fatica perché lo sforzo richiesto sembra enorme, ci si sente demotivati, non all’altezza, ma basta perseverare per riuscire, in breve tempo, a raggiungere risultati inimmaginabili e questo provoca un senso di soddisfazione impagabile.
  • Aumenta la qualità del sonno.La riduzione dello stress e l’aumento del benessere fisico riducono l’insonnia, permettono di addormentarsi prima e di aumentare il tempo di sonno profondo.
  • Riduce il rischio di malattie cardiovascolari. Fare sport fortifica il cuore e migliora la circolazione perché provoca una diminuzione del livello dei trigliceridi. Questi fluidificano il sangue prevenendo e diminuendo il rischio di malattie cardiovascolari come ischemie e infarti.
  • Aumenta il livello di HDL, o colesterolo buono facendo abbassare quello di LDL, il cosiddetto colesterolo cattivo, che tende ad accumularsi sulle pareti dei vasi sanguigni provocandone il restringimento. La diminuzione del diametro è responsabile di numerose malattie tra cui quelle cardiocircolatorie e l’arteriosclerosi.
  • Incrementa la produzione di energia. Favorendo un migliore funzionamento del sistema circolatorio permette una maggiore ossigenazione e un più alto apporto di nutrienti ai tessuti. In tal modo aumenta la produzione di energia utilizzabile dall’individuo.
  • Controlla il peso. Il movimento permette, non solo di bruciare calorie contenendo così il peso o eventualmente riducendolo, ma attiva anche il metabolismo aumentando il consumo energetico giornaliero e favorendo lo sviluppo della massa magra a discapito di quella grassa.
  • Migliora la sessualità. Sentirsi meglio con il proprio corpo, avere una maggiore fiducia e considerazione di sé stessi, piacersi di più, porta a vivere anche la sfera intima in maniera più disinvolta.
  • Rafforza articolazioni e ossa. Diminuisce il rischio di infiammazioni perché rafforza i legamenti e i muscoli riducendo la minaccia di lesioni.
  • Previene i comportamenti a rischio. Soprattutto nei giovani è utile convogliare le loro energie e la loro attenzione verso attività sportive che permettano loro di conoscere meglio se stessi, di aumentare la propria autostima e che li tengano lontani da mode pericolose come l’assunzione di alcool, di droghe o l’uso di tabacco favorendo, invece, lo sviluppo di un tenore di vita sano.
  • Favorisce la socializzazione. Molti sport si praticano in coppia o in gruppo e questo permette di favorire l’instaurarsi di nuovi rapporti. Inoltre l’attività fisica crea occasioni di aggregazione, di confronto con gli altri e momenti di divertimento in compagnia.
  • Previene l’Alzheimer. Ricerche scientifiche hanno dimostrato che l’esercizio fisico promuove il turnover di neuroni nella regione dell’ippocampo che è la prima a mostrare i segni della malattia.

Conclusioni

Ogni giorno si è impegnati in mille attività, spesso si corre da un luogo ad un altro arrivando a fine giornata stanchi e stressati. Praticare attività fisica permette di ritagliarsi uno spazio in cui prendersi cura di sé stessi e liberarsi dalle tensioni accumulate.

Rilassarsi aiuta ad affrontare gli impegni quotidiani con uno spirito diverso e riuscire a gestirli meglio.

Oltre ad un innegabile beneficio psichico, permette di sentirsi anche meglio con sé stessi e nel proprio corpo, di essere più dinamici, di avere più energia e di riuscirla ad utilizzare in modo migliore. Vale la pena di provare, prendi le scarpette e dedicati a te.

Cos’è il pilates e quali sono i suoi benefici?

Dopo una settimana di lavoro o dopo una lunga tormentata giornata l’uomo necessita di scaricare la propria tensione in palestra dedicandosi, talvolta, anche a qualche corso da esso messo a disposizione.

Tra i corsi di allenamento più gettonati in Italia vi è il pilates, una tecnica utilizzata per modellare tutto il corpo e renderlo più fluido.

E’ possibile accedere ai corsi o ai servizi anche attraverso il sito www.fusolab.net.

Questa disciplina è ottima anche per i sedentari desiderosi di ritrovare la propria forma fisica, soprattutto perché non richiede sforzi violenti. Il pilates è un tipo di allenamento che non tutti possono praticare.

Prima di iniziare un percorso e fissare un obiettivo, è necessario analizzare i problemi del proprio corpo per non arrecare ulteriori danni. Per questo motivo tutti quelli che vorranno iscriversi a questo genere di corpo dovranno presentare all’istruttore il certificato di idoneità fisica prescritto dal medico curante.

Il pilates è un sistema di allenamento mirato a rafforzare e modellare il corpo, correggere la postura e migliorare la precisione dei movimenti.

Grazie ad una serie di esercizi, svolti o alla macchina o a terra, si può accrescere la massa muscolare e migliorare l’addome. Esistono circa cinquanta tipi di esercizi, i quali dovranno essere svolti stando attenti e rispettando delle regole ben precise.

Come citato prima, il pilates può essere eseguito o a corpo libero a terra oppure con l’ausilio di una macchina.

Chi non è intenzionato ad utilizzare le macchine, le quali sono più complesse e richiedono più resistenza, sarà possibile utilizzare la palla, il ring, rullo e bande elastiche.

Tra le macchine più gettonate troviamo quella in legno che aiuta ad allungare la muscolatura ed aumentare la resistenza.

Chi ha raggiunto un certo livello di dimestichezza con il corpo grazie all’uso delle macchine, riuscirà senz’altro a svolgere determinati esercizi impossibili da fare a terra.

Gli esercizi svolti a corpo libero, a terra con un tappeto, aiuteranno il corpo ad accrescere la massa muscolare ma anche a rendere l’addome piatto e a tonificare il corpo.

Il pilates aiuta il corpo e la mente a rilassarsi e a prendere consapevolezza dei propri limiti.

Grazie ad alcuni esercizi mirati, il pilates aiuta il corpo a ritrovare e a migliorare la propria postura e fluidità nei movimenti prendendo padronanza del fisico.

Il corpo verrà sottoposto a sforzi notevoli e, con l’aiuto di bande elastiche e altre attrezzature messe a disposizione durante i corsi, il muscolo verrà tonificato e l’addome diverrà piatto.

Indicato anche per chi soffre di dolori cronici, migliora l’equilibrio, aumenta l’autostima, libera da stress e favorisce la circolazione.

E’ sconsigliato a chi è in dolce attesa, chi soffre di cervicale o mal di schiena. Per quanto possa giovare alle donne in gravidanza dato che il pilates richiede uno sforzo tale da causare eventualmente l’aborto spontaneo.

Per tutti quelli che soffrono di mal di schiena o cervicale dovranno evitare di svolgere determinati esercizi per non aggravare la situazione e ottenere l’effetto opposto da quello desiderato.