Come imparare il microblading? Ecco i migliori corsi a Roma

corso microblading roma

L’aspetto estetico è, al giorno d’oggi, molto importante per una donna. Le sopracciglia sono diventate la cornice di un volto e, per questo motivo, sono nate tantissime tecniche estetiche per la cura di quest’ultime come il microblading.

Il ruolo delle sopracciglia

Le sopracciglia sono la cornice di un viso e donano sguardo e carattere ad ognuno di esso.

Non sempre sono ben curate e in ordine, soprattutto per chi vive non ha tempo da dedicargli a causa della vita frenetica di tutti i giorni ed i suoi relativi imprevisti.

Sul mercato esistono tantissimi prodotti per la cura delle sopracciglia come le matite delle tonalità dei capelli, gel sopracciglia o hennè ma non tutti sono capaci ad utilizzarli.

Per questo motivo è nata la tecnica del microblading che permette di migliorare l’aspetto delle sopracciglia di una donna sin dalla prima seduta.

Non si tratta di un trucco permanente, quale può essere ad esempio un tatuaggio, ma di un trucco semipermanente svolto con una tecnica ben precisa che si occupa di disegnare le sopracciglia pelo per pelo per un effetto più naturale.

La differenza tra tatuaggio e microblading

Per la cura delle sopracciglia si ricorre a due tipi di tecniche estetiche: il tatuaggio e il microblading.

Il tatuaggio è permanente, ciò significa che il pigmento viene inserito sotto la pelle della cliente attraverso un ago sterilizzato.

Il colore che viene iniettato sotto la pelle, in profondità, non va via con facilità e tende a sbiadirsi nel corso del tempo.

Per ottenere le sopracciglia di un colore adatto è necessario che il tatuatore non utilizzi un pigmento di colore rosso dato che tende a rilasciare macchie sull’epidermide nel corso degli anni.

E’ necessario sottoporsi a vari ritocchi nel tempo per avere sempre un risultato ottimale.

Il microblading, invece, è una tecnica che inietta nel pigmento in una parte più superficiale della pelle: l’epidermide.

Con il passare degli anni, in base al tipo di pelle del cliente, il pigmento tende ad andare via completamente in base a diversi fattori quali l’esposizione al sole e l’utilizzo di farmaci.

Il risultato è naturale e, a differenza del tatuaggio, può essere ripreso con i ritocchi oppure no.

Costi e manutenzione

Molti centri estetici consigliano sempre due sedute di microblading: una per la forma e il rilascio del pigmento, la seconda per il mantenimento.

I costi della prima seduta variano dai 350 euro ai 450 euro, a seconda del centro estetico scelto e alle varie offerte di lancio proposte da quest’ultimi.

La seconda seduta serve per capire se il disegno alle sopracciglia deve essere ripreso ed, eventualmente, ritoccato e di solito costa 100 euro.

Il microblading tende a sbiadirsi nel tempo, perciò è fondamentale sottoporsi negli anni al ritocco estetico che costa circa 200 euro.

A differenza della prima seduta, il ritocco non fa male ed è indolore grazie ad una crema anestetizzante che viene applicata prima dell’utilizzo dell’ago.

Da ricordare che quando l’estetista utilizza l’ago va ad incidere la pelle, quindi è fondamentale curare la zona con diverse creme per facilitare la caduta delle crosticine.

Le controindicazioni del trucco semi-permanente Non tutte le donne possono sottoporsi al trucco semi permanente per evitare la nascita di problemi di salute.

E’ sconsigliato alle donne in gravidanza, quando vi è presenza di nei o cicatrici nelle zone da trattare, vi è la presenza di infezioni cutanee o dermatiti in corso, persone diabetiche o in terapia insulinica, persone in trattamento con chemioterapia, persone che hanno iniziato a curarsi con aspirina o antifiammatori, immunodepressori o per chi ha del silicone iniettato nelle labbra.

A volte i coloranti possono provocare delle reazioni cutanee abbastanza gravi.

Corsi per microblading a Roma

Molte ragazze decidono di trasformare la loro passione per l’estetica in un vero e proprio lavoro.

Questo lavoro viene considerato una vera e propria arte. Esistono tantissimi corsi per imparare il microblading in Italia, ma i migliori si trovano nella capitale.

Come il sito www.jurgitajasiunaite.com, i corsi offerti a Roma dal centro ‘La maison della bellezza’ offrono una preparazione completa insegnando le tecniche più interessanti e all’avanguardia.

I prodotti messi a disposizione per le alunne iscritte al corso sono tra i più prestigiosi sul mercato e garantiscono la massima qualità.

Per iscriversi a corso è importante contattare il centro per email o mediante il loro numero di cellulare in modo da poter ricevere il modulo da compilare e versare il primo acconto.

Come imparare il microblading?

Il percorso di apprendimento per la realizzazione del microblading è abbastanza lungo e tortuoso.

La professionalità e la voglia di imparare saranno i due must have necessari per apprendere al meglio questa tecnica innovativa non ancora diffusa in Italia.

Questa tecnica non è semplice, soprattutto perchè si fa a disegnare le sopracciglia di una persona iniettando del pigmento sotto pelle

. Il corso base di microblading permette all’alunno di imparare, sia studiando sia mettendo in atto, questa tecnica per poi accedere ad un corso avanzato per iniziare a lavorare sulla pelle delle clienti.

Il corso si conclude con un attestato di partecipazione e con il riconoscimento di essere diventato uno specialista di microblading.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *