PC vs Mac: quale alternativa fa per te?

La diatriba tra i possessor dei Pc e quelli dei Mac prosegue oramai da molti anni.

Ognuna delle due categorie ovviamente porta acqua al suo mulino, decantando le qualità dell’uno e dell’altro prodotto.

In realtà entrambe le fazioni hanno di fatto ragione perché ad ogni scopo esiste lo strumento adeguato per raggiungerlo e ciò che per alcuni può risultare come un pregio, per altri può essere un vero e proprio limite.

In questa battaglia PC vs Mac, quale alternativa fa per te?

Scopriamolo insieme PC: quali pregi e quali difetti Cominciamo l’analisi dei Pc prendendo in considerazione un aspetto primario, quello che buona parte degli utenti prende in considerazione nel momento in cui ne prende in considerazione l’acquisto: il prezzo Quest’ultimo solitamente difatti risulta inferiore rispetto ai Mac e in alcuni casi anche di parecchio.

Su un computer di questo tipo si può di fatto installare qualsiasi sistema operativo, si tratti di quello a pagamento Microsoft Windows o di Linux in una delle sue molteplici distribuzioni gratuite.

Reperire software per Windows è più semplice rispetto a quelli per Mac, meno per Linux. Nel primo caso le licenze acquistate per l’S.O. possono essere riutilizzate su altre macchine (previa disinstallazione).

Nel secondo caso sistema operativo e programmi sono del tutto gratuiti e a caval donato non si guarda in bocca dal momento che tale costo spesso grava parecchio su quello del computer stesso.

Altro punto a favore dei computer, e la possibilità di upgrade offerta. Vuoi una scheda video più prestazionale?

Ti sarà possibile cambiarla verificandone chiaramente la compatibilità con la tua scheda madre.

Anche la fase del montaggio stesso è piuttosto semplice. Il medesimo discorso vale per le memorie Ram, per l’Hard Disk e per qualsiasi altro componente.

Di fatto un computer potrà “seguirti” nel corso degli anni grazie agli aggiornamenti Hardware e Software che potrai apportare.

Un aspetto negativo dei computer?

Corrisponde anche con uno dei suoi pregi, e cioè il sistema operativo installato. Senza entrare nel merito dell’indiscutibile qualità dei sistemi Windows difatti, questi sono progettati per funzionare su milioni di macchine differenti al mondo.

Questo, se da una parte può essere un palese fattore positivo, dall’altra è anche un limite, perché tale sistema sarà ottimizzato in maniera generica, quindi andrà messo a punto per la specifica macchina, fase che richiede delle buone competenze.

Questo, come vedremo è invece il pregio dei computer Mac.

Computer Mac: quali sono i pregi e i difetti? I computer Mac possono essere definiti come lo specchio dei computer tradizionali con altri sistemi operativi installati. Per intenderci si parla di prezzi all’acquisto decisamente più elevati anche a parità di hardware installato sulla macchina.

Il motivo?

Apple con i suoi Mac è un brand di successo, in grado di stabilire l’andamento del mercato stesso esattamente come accade nella telefonia con gli iPhone. In questo prezzo è contemplato quindi anche il fatto che la “moda” dei Mac non termina mai.

Di contro però è opportuno specificare che la determinata versione di iOS installata, è ottimizzata per quella specifica macchina, rendendo di fatto il sistema operativo stesso più fluido e meno soggetto agli errori tipici del mondo Windows.

Tra i limiti hardware che spesso è possibile trovare sui Mac, è anche l’assenza di determinate porte di connessione utilizzare invece da tutti gli altri produttori.

Apple cerca sempre di imporre i suoi standard, con l’obiettivo di vendere solamente i suoi accessori. In alcuni casi ci riesce in questa impresa di imporre lo standard, in altri no.

Ulteriore pregio innegabile dei computer Mac è l’indiscutibile qualità di assemblaggio dei componenti.

I Mac sono belli da vedere, sono solidi e ben costruiti. Su questo non si discute.

Computer vs Mac: come scegliere?

La risposta alla domanda in oggetto è più semplice di quello che tu possa credere: in base alle tue esigenze. Per chiarirci meglio, se l’utilizzo che andrai a fare del computer sarà prettamente domestico, quindi navigazione internet, con programmi da ufficio o per giocare, probabilmente la scelta corretta potrebbe ricadere sul computer.

Per gli utilizzi domestici difatti ci sono in commercio computer molto economici che ben si sposano a tale scopo.

Per i gamers invece, il mondo dell’hardware è talmente vasto che al momento non c’è battaglia con Apple.

Nel caso invece i tuoi scopi fossero professionali, quindi di foto, audio e video editing, probabilmente la scelta migliore sono i computer Mac.

In questi settori occorre un sistema operativo che non dia tentennamenti, che non si “impalli” nel momento sbagliato e dei software correttamente ottimizzati a tal proposito.

Da sempre coloro che utilizzano il Mac per tali scopi sostengono la tesi che questa tipologia di software giri meglio sui sistemi operativi iOS ed effettivamente hanno ragione. Riassumendo, scegli sulla base dell’utilizzo che ne andrai a fare, agendo con obiettività e non sulla base delle tendenze del momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *