Home Aziende Traslochi internazionali: cose da sapere e come organizzarsi

Traslochi internazionali: cose da sapere e come organizzarsi

6 minuti di lettura
0
0
27
Traslochi

Sempre più spesso negli ultimi anni le persone si ritrovano a dover affrontare dei traslochi, per diversi motivi infatti si sceglie di trasferirsi all’estero e cambiare vita. Spostarsi in unʼaltra nazione comporta un grande impegno a vari livelli, tra cui il trasloco che può essere una vera fonte di stress se non si sa come organizzarlo.

Ci sono diverse modalità per preparare e affrontare un trasloco, le due opzioni principali sono quelle di coinvolgere unʼagenzia specializzata o affidarsi al fai da te, che ha indubbiamente un costo inferiore rispetto a quello di una ditta che si incarica di tutto (su Roma ad esempio, è possibile fare riferimento su Traslocase).

Per il fai da te è necessario contattare direttamente i trasportatori regolarmente dotati di assicurazione e licenze per il carico delle merci, oppure se il Paese in cui ci si trasferisce è vicino si può optare anche per affittare un camion.

Il passo fondamentale è partire con lo spirito giusto e non farsi abbattere dalle prime difficoltà, ci sono sempre le soluzioni adatte ad ogni esigenza. Il trasloco deve essere un’operazione ragionata, senza lasciare niente al caso in modo tale da non avere sorprese nel risultato finale.

La checklist del trasloco perfetto

Prima di iniziare ad affrontare un trasloco il primo consiglio è di verificare se tutto ciò che possediamo è fondamentale e necessario. Se non si è convinti di alcune cose si possono vendere o regalare, in modo tale da non portare degli oggetti che non servono e saranno di intralcio.

A questo punto per poter organizzare al meglio il trasporto è fondamentale fare un inventario degli oggetti da trasportare, anche per verificare quanto spazio occupano. A questo punto dopo aver individuato tutta la merce è bene organizzare tutto in scatoloni resistenti che non possono pesare per legge più di trenta chili, in modo tale da garantire la protezione degli oggetti.

Gli scatoloni devono essere imballati perfettamente e per individuare meglio gli oggetti è funzionale scrivere sopra cosa contengono i pacchi. Se si è in possesso di materiale ingombrante, per effettuare il trasloco è meglio utilizzare un container, che generalmente partono da una lunghezza di sei metri e circa due di larghezza e possono contenere anche elettrodomestici e mobili. Se ci si affida a una ditta è possibile chiedere di smontare e rimontare la merce nella nuova casa.

I prezzi per i traslochi internazionali variano in base allorigine e alla destinazione, ai mezzi utilizzati per il trasporto, alle spese doganali e alla qualità del servizio. A questo va aggiunto anche il prezzo di montaggio e imballaggio della merce che deve essere spedita, per spendere meno è possibile incaricarsi personalmente di questo compito facendo attenzione a rispettare certi standard di sicurezza.

Non è necessario comprare le scatole e gli imballaggi, si possono richiedere gratuitamente in negozi e supermercati. Per poter risparmiare sul prezzo è fondamentale prenotare il trasloco almeno due mesi prima della data prevista.

Un momento fondamentale, quando ci si affida a una ditta specializzata è quello del sopralluogo, che spesso è gratuito, per definire il prezzo del servizio e valutare lo spazio effettivo che serve per contenere la merce.

La soluzione perfetta alle proprie esigenze si trova con lʼanalisi di diversi preventivi, che porterà a una visione completa e alla scelta del prezzo più adatto alle vostre tasche. Oppure se decidete di affidarvi al fai da te è meglio organizzare con calma il trasporto e richiedere dei preventivi a trasportatori diretti o a ditte che affittano camion trasportatori.

Carica di più
Carica di più Redazione
Carica di più Aziende

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche:

Harry potter Exhibition: la mostra sbarca a Milano

La saga di Harry Potter è stato uno degli eventi sicuramente più esplosivi e conosciuti de…